Micro-vite incredule

Diventa sempre più difficile raccontarti, Corona. O meglio. Tutti ti raccontano, con dovizia di particolari.

Ma noi, le nostre micro-vite, ce le possiamo raccontare solo da soli. 

Ci possiamo solo raccontare a vicenda. Non ci possiamo respirare. Non ci possiamo sfiorare. “Torneremo ad abbracciarci” leggevo in alcuni post. A me in questo momento basterebbe tornare a sentire con altri sensi che non siano le orecchie e la vista. 

“Ma chi cazzo ce lo avrebbe mai detto?” Questa è la frase che credo di avere ripetuto più volte questa settimana. 

Ma non solo chi cazzo ce lo avrebbe mai detto che ci saremmo ritrovati nel mezzo di una Pandemia. 

Chi cazzo ce lo avrebbe mai detto che saremmo stati esattamente in queste precise circostanze della vita.
Insomma, se dovessi darti un aggettivo per questa settimana, ti definirei incredulo, Corona. Anzi, incredulente, che induci incredulità. 

Sei come trovare una foto in un libro che non aprivi da anni. Sei come una cacca sotto lo scarpa quando rientriamo in casa. Sei come un bicchiere di vino che si rovescia sul tavolo senza andare in frantumi. Sei il telefono che squilla lampeggiando il nome di qualcuno che non sentiamo da settimane. Sei una cosa con cui devi fare i conti anche se non sei per niente pronta. 

Per fare i conti puoi solo provare a farti trovare con le emozioni spettinate per il verso giusto. 

*****
Di link in link per la fuga della domenica dai social network. 

Slavoj Žižek ha già pubblicato le prime cinque edizioni del suo ultimo libro, Virus. In una settimana. Il filosofo con la zeppola che ha fatto
la descrizione più bella della ridicolezza della violenza, ha pubblicato Virus, il suo ultimo libro, il 13 marzo, ma il libro viene aggiornato con il progredire del suo ragionamento.

Tutti conoscono La Peste di Albert Camus, ma scrivendo mi sono ricordata di Mi rivolto dunque siamo, la raccolta di scritti politici di Camus pubblicata da Eleuthera. 

 







Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: