Sunday Blues

marsiglia vista sulla cittàIn inglese c’è una parola per tutto. Una parola anche per quella strana malinconia che colpisce al cuore la domenica, intorno alle quattro, le cinque. Cerco di capire il significato della mia, sebbene sia consapevole del fatto che sia una dolorosa malinconia universale. Il Sunday Blues mi colpisce più spesso quando sono lontana da Milano. Quando sono più vicina alla vita che voglio. E la vita che voglio, la vita che è giusta per me, è una vita in cui sento il mio corpo, in cui la mia vista può guardare un orizzonte e in cui la mia pelle riesce a sentire i cambiamenti di direzione del vento. La vita che voglio ha i finestrini abbassati di un’auto in corsa. E il sapore delle pesche e l’odore dei limoni.

So che sto faticando per costruirla. Ma voglio che arrivi il prima possibile.

una cantastorie vagabonda, antropologa dei media e camminatrice seriale.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: