Donne e carcere: Netflix, New York Times e un capolavoro di content marketing

esempi di content marketing

[The English version of this post is available on my Linkedin blog: “New York Times and Netflix: lessons of content marketing and hope”]

Prendi una serie tv, Orange is the new black. Prendi uno dei giornali più eleganti al mondo, The New York TimesPrendi la tecnica di marketing che piano piano sta prendendo più piede, il content marketingE otterrai un “pezzo” sulla situazione delle donne in carcere negli Stati Uniti che è in grado di far venire la pelle d’oca, informare e intrecciare tutti i media possibili, dall’audio ai video alle infografiche.

Si chiama Women innmates: why the male modern doesn’t work e per me è il miglior pezzo giornalistico sulla situazione delle carceri che mi sia mai capitato di vedere. Dico vedere perché il verbo leggere in questo caso non è sufficiente. Il pezzo interattivo è stato “prodotto” da Netflix, il sito che permette di vedere i film e i telefilm in streaming negli Stati Uniti e in molti altri paesi del mondo, per promuovere la seconda serie di Orange is the new black.

Ne ho letto una descrizione su un sito che chiunque abbia interesse ad approfondire il content marketing dovrebbe aggiungere alle sue letture. Ma i brividi mi sono venuti solo entrando in un articolo. Si raccontano i bisogni delle donne in carcere, gli abusi sessuali subiti da molte delle donne che finiscono in prigione, il caso della casa di reclusione delle Hawaii, un modello positivo, chiamata “pu’uhonua,” il “santuario”.

Se il content marketing è davvero uno dei presenti e dei futuri possibili della comunicazione, oggi mi sento ottimista. Se per finalità economiche e promozionali si può realizzare un contributo informativo così importante, allora possiamo avere grandi speranze.

una cantastorie vagabonda, antropologa dei media e camminatrice seriale.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: